VST.0004.0100 VST.0004.0100
search

Composta di Cipolla di Alife

Peso netto: 100 g


Italia

Campania
Descrizione

Composta di cipolla di Alife in agrodolce. Presidio Slow Food. Vasetto da 100 g

COD: VST.0004.0100
EAN: 8052570770328
Valori nutrizionali
Valori medi per 100 gr
Energia
199 kcal - 832 kJ
Grassi
0,23 g
di cui saturi
0 g
Carboidrati
45,8 g
di cui zuccheri
45,8 g
Proteine
2,2 g
Sale
0,01 g
Ingredienti

Cipolla Alifana 55%, zucchero, vino bianco, uvetta sultanina, alloro, chiodi di garofano.

Consigli e curiosità del tomolo

Alla cipolla in agrodolce di Antonietta Melillo è stato attribuito dall'Accademia Italiana della cucina, il premio Dino Villani 2020 per le sue proprietà organolettiche che lo rendono piacevole al palato.
Ha un colore ramato intenso, ha sapore dolce, aromatico ma non acre; ottima consistenza, polpa croccante e soda, bianca con sfumature violacee.
Tagliate a rondelle e preparate in agrodolce con aceto balsamico e miele rendono la preparazione un piacevole contrasto di sapori, ideale come abbinamento a formaggi stagionati, consumate come antipasto o contorno o su golose bruschette.

Potrebbe interessarti

Storia e Tradizione della Composta di Cipolle

Quando parliamo di composta parliamo di un prodotto qualitativamente migliore rispetto alla marmellata o alla confettura. Intendiamo un prodotto che contiene un'altissima concentrazione di frutta e un minor quantitativo di zuccheri e ultimamente viene prodotta anche con verdure come cipolle, peperoni, pomodori, zucca. L’incontro tra lo zucchero e la cipolla può sembrare nuovo, in realtà è una unione di lunga data e sta conquistando un numero sempre crescente di palati, che ne apprezzano il gusto agrodolce e si divertono ai fornelli sperimentando abbinamenti insoliti e raffinati.

Dobbiamo tornare all’epoca della Serenissima Repubblica di Venezia (XVII secolo) per ritrovare un esempio di composta di cipolle; infatti i marinai conservavano le sarde fritte con il saòr, un condimento a base di aceto, zucchero e cipolle, per evitare che andassero a male durante i lunghi mesi trascorsi sulle imbarcazioni. La composta di cipolle è sicuramente un prodotto di nicchia; per il suo gusto così singolare viene, infatti, realizzata soltanto a livello artigianale, da piccole aziende perlopiù a gestione familiare.

Abbinamenti con la composta di cipolle

Classico è l'abbinamento con il pane tostato realizzando delle bruschette diverse dal solito da servire come antipasto, ma quello più “gettonato” è sicuramente con i formaggi, sia freschi che a media o lunga stagionatura: se da un lato, infatti, l’agrodolce esalta la delicatezza di ricotta e caprino, dall’altro bilancia il carattere importante di pecorino e tome stagionate. Un’accoppiata gourmet è quella con il Gorgonzola morbido, da spalmare sulle tartine e da completare con un cucchiaino di composta o per dare un tocco in più ai crostini abbinandola al paté di fegato d’oca o di fegatini di pollo, oppure per impreziosire il bollito di carni miste.