Azienda Agricola Bruno Sodano

Produttore di conserve vegetali  da colture antiche. 

L’azienda agricola Bruno Sodano è una piccola realtà agricola di circa 6 ettari, tramandata da generazioni; quella di Bruno è la terza generazione di una famiglia di origine contadina, che ha adottato e da sempre segue un modello di agricoltura sostenibile.

Fa parte della rete degli Agricoltori Custodi della regione Campania.

Bruno ha recuperato varietà di ortaggi pregiati, spesso poco conosciuti, è produttore di presidi Slow Food come il peperone papaccella napoletana, i piselli centogiorni, l’antico pomodoro di Napoli, il cannellino dente di morto di Acerra, produce l’antichissima rapa catozza e il broccolo di San Pasquale, a dimostrazione della caparbietà del contadino che diventa un custode a difesa della biodiversità del proprio territorio, alla costante ricerca di antiche colture in via di estinzione per salvaguardarne l’esistenza.

Pratiche agricole che riscoprono la valenza della manualità nel coltivare la terra e nel raccoglierne i frutti, diventando una filosofia di vita alla ricerca di un equilibrio con l’ambiente e nel rispetto dell’integrità del prodotto per ottenere la massima qualità del cibo.

Questa pagina è vuota

404
mais nos étagères sont
toujours
pleines
Début du shopping